L’ombrello della fede cristiana

L'ombrello della fede cristiana

Da una poca fede scaturisce una grande fede
ma da una poca incredulità nasce un totale scetticismo.

di SevAng

“Ed essendo Gesù entrato nella barca, i suoi discepoli lo seguirono. Ed ecco farsi in mare una così gran burrasca, che la barca era coperta dalle onde; ma Gesù dormiva. E i suoi discepoli, accostatisi, lo svegliarono dicendo: Signore, salvaci, siam perduti. Ed egli disse loro: Perché avete paura, o gente di poca fede? Allora, levatosi, sgridò i venti ed il mare, e si fece gran bonaccia”
(Matteo 8:23-26).

Voglio parlarvi della fede, evidentemente della fede cristiana. La maggioranza dei credenti, davanti a prolungate difficoltà, spesso si sentono scoraggiati e pensano che le loro preghiere non vengano ascoltate dal Signore. L’aneddoto che vi propongo spiegherà in maniera esemplare cos’è la fede.

In un piccolo paese di agricoltori, poiché la siccità persisteva, il responsabile della chiesa decise di riunire i fedeli per pregare tutti insieme il Signore affinché concedesse una pioggia benefica ai loro terreni aridi. Tra chi volle partecipare alla preghiera, c’era pure una vecchia signora. Fu l’unica che si presentò in chiesa col suo ombrello, mentre nessun altro lo portò. Quasi tutti risero di lei e le chiesero come mai avesse portato l’ombrello se fuori c’era tanto bel sole.

La vecchietta, molto meravigliata, rispose semplicemente: «Ma io pensavo che volessimo pregare il Signore per avere la pioggia!». Infatti, mentre erano riuniti per pregare, fuori cominciò a gocciolare e presto la pioggia venne giù a torrente. Lasciando la chiesa, l’anziana signora fu l’unica che poté aprire l’ombrello e ritornare a casa asciutta. Tutti gli altri, a causa della loro incredulità, rincasarono bagnati fradici. Questa storiella si commenta da sola.

Quanti pregano il Signore veramente convinti che le loro preghiere saranno esaudite? Quanti, nel pregare per la pioggia, portano con sé l’ombrello della fede perché sicuri che pioverà?

Non è dunque complicato spiegare il significato della parola “fede” perché semplicemente vuol dire avere “fiducia in Dio”. Una verità, racchiusa in solo tre parole: “fiducia in Dio”, che chiunque potrà sperimentare in qualsiasi momento.

Un percorso “obbligato” per essere esauditi nelle nostre preghiere:

  • SEGUIRE Gesù:  “… i suoi discepoli lo seguirono.”
  • STARE VICINO a Gesù:  “E i suoi discepoli, accostatisi… “
  • PREGARE Gesù:   “… dicendo: Signore… “
  • AVERE FEDE in Gesù:   “… o gente di poca fede”

La loro fede era poca, però era fede. Da una poca fede scaturisce una grande fede mentre… da una poca incredulità nasce un totale scetticismo.

Print Friendly

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*